invia un messaggio whatsapp
+39 0365 190 6931
Vai ai contenuti

Digital Report 2020, Perché Devi Essere Presente sul Web

NextW
Digital Report 2020

Tempo di lettura: 8 minuti


Devo avere un sito web?


Posso evitare di fare la pagina Facebook della mia azienda?


Iniziare a fare dei video da mettere su Youtube può aumentare le mie vendite?


Essere presente su Linkedin aumenterà i miei contatti?



Queste sono solo alcune delle domande che ricevo dopo aver proiettato alcune slide dedicate al mondo internet e social durante i camp di Guerrilla Marketing per Imprenditori, Professionisti e Venditori.

Se hai un'attività ti sarai certamente posto anche tu queste domande.

Cosa hai deciso di fare?

Hai rimandato oppure ti sei aperto al mondo del web?

Non è facile rispondere a queste domande.
Una risposta univoca, valida per tutti è impensabile.

Ci sono attività, soprattutto locali, che ancora prosperano tranquillamente senza una presenza sul web.

Capiamoci bene, per ora, prosperano ancora tranquillamente senza una presenza sul web.
Nel prossimo futuro sarà sempre più difficile fare impresa rimanendo al margine di questa immensa piazza virtuale.

Quando devi acquistare qualcosa oppure cerchi informazioni su un servizio o prodotto tu cosa fai?
Consulti anche tu internet?

Credo ci sia poco da aggiungere, il futuro delle aziende passa sicuramente anche per internet.

Attenzione! Anche per internet.
Il mondo virtuale dovrà dialogare con i classici strumenti di contatto utilizzati nel mondo reale.
Ciò che funzionava nel mondo delle vendite prima di internet ha ancora un senso.


La parola d'ordine è una sola:
integrazione on-line con off-line


Per dare forma e sostanza a queste mie affermazioni è utile dare un'occhiata al Digital Report*
Ogni anno, tra gennaio e febbraio, WeAreSocial e Hootsuite ci regalano un gigantesco report pieno di informazioni sul web e sui social. Oro colato per chi si occupa di marketing.

Se sei un Imprenditore, un Professionista, un Venditore sono informazioni utili anche per te perchè evidenziano le incredibili dimensioni della piazza virtuale costituita dal web e dai social. Sono informazioni che ti possono aiutare ad individuare le giuste strategie per la tua presenza on-line.

Il primo punto dell'Attacco di Guerrilla Marketing è fare ricerche, il Digital Report è una fonte di informazioni utili e di qualità, prodotte da una fonte sicura e prestigiosa, materiale che un Guerriero sa apprezzare ed utilizzare per prendere le giuste decisioni.


Digital Report 2020 Globale



Digital Report 2020 - Internet penetration by region
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


Uno sguardo sulla situazione mondiale ci racconta la posizione rilevante occupata dai Paesi Europei in termini di penetrazione di internet sul totale della popolazione. Due delle tre aree in cui è suddivisa la nostra Europa sono direttamente sul podio e la terza è preceduta solo dal Nord America.


 95%  
Nord Europa
Praticamente tutti accedono ad internet

 92%  
Europa Occidentale
9 persone su 10 accedono ad internet

 88%  
Nord America
Poco meno di 9 persone su 10 accedono ad internet

 83%  
Europa del Sud
Poco più di 8 persone su 10 accedono ad internet

Fanalino di coda della classifica di penetrazione di internet è l'Africa Centrale.

 22%  
Africa Centrale
Solo 2 persone su 10 accedono ad internet



Digital Report 2020 - Social media penetration
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


La composizione del podio cambia quando analizziamo i dati della penetrazione dei social sul totale della popolazione. I Social spopolano in Asia Orientale e Nord America con il nostro Nord Europa medaglia di bronzo.



 71%  
Asia Orientale
Poco più di 7 persone su 10 usano i social

 69%  
Nord America
Quasi 7 persone su 10 usano i social

 67%  
Nord Europa
Poco meno di 7 persone su 10 usano i social

 67%  
Sud America
Poco meno di 7 persone su 10 usano i social

Fanalino di coda della classifica di penetrazione dei social è ancora l'Africa Centrale.

  6%  
Africa Centrale
Meno di una persona su 10 usa i social



Digital Report 2020 - world's most used social platforms
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


Le piattaforme social sono parte della nostra giornata, ci accompagnano ovunque, ben riposte e disponibili all'interno del nostro telefono. Quali sono le principali piattaforme social più diffuse a livello mondiale? L'ecosistema Facebook è ancora il padrone indiscusso. Facebook, WhatsApp, FB Messenger ed Istagram insieme muovono qualcosa come 6 miliardi e 349 milioni di utenti unici mensili! Solo Youtube con 2 miliardi di utenti tiene timidamente il passo.
La matricola Tik Tok conta già 800 milioni di utenti unici mensili.


 6.349.000.000  
Utenti unici mensili ecosistema Facebook

 800.000.000  
Tik Tok



Digital Report 2020 Italia


Per chi opera nel Bel Paese sono di interesse più diretto ed immediato i dati reperibili all'interno del Digital Report 2020 Italia, l'estratto che approfondisce i dati web e social della nostra penisola.


Digital Report 2020 - Italy essential headline data
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


I numeri web e social dell'Italia sono molto sostanziosi e indicano un elevato livello di penetrazione del virtuale nella vita di tutti i giorni.


Quasi 50 milioni di utenti Internet (82%)
Più di otto persone su dieci sono potenzialmente intercettabili tramite Internet


35 milioni di utenti Social (58%)
Quasi sei persone su dieci sono potenzialmente intercettabili tramite i Social


Una piazza decisamente interessante su cui mettere in evidenza i propri prodotti o servizi. Immagina quale mercato potenziale ti si apre di fronte se la tua attività è libera da vincoli di geolocalizzazione.



Digital Report 2020 - Italy daily time spent with media
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


La piazza è grande e le persone ci stanno un sacco di tempo!

Time
6 ore al giorno su Internet
2 ore al giorno sui Social


Il tempo di permanenza nella dimensione virtuale è notevole. Sorvolando su qualsiasi considerazione legata alla salute, alle possibili dipendenze, all'evoluzione comportamentale imboccata dal genere umano, più aumenta la permanenza delle persone in luogo più è interessante in ottica di promozione e marketing essere presenti in questo luogo.



Digital Report 2020 - Italy most visited websites
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


Tra i siti web più visitati il motore di ricerca Google è il campione con 1 miliardo e 650 milioni di visite mensili. Le persone cercano prodotti, servizi ed informazioni attraverso il motore di ricerca.


Se Google non ti trova non esisti!



Ricordi la vecchia guida del telefono cartacea?
Le Pagine Gialle di carta a cui tutti noi imprenditori abbiamo versato il contributo annuale per essere ammessi nella lista delle aziende esistenti? Oggi è indispensabile essere ammessi nella lista delle aziende esistenti su Internet.



Digital Report 2020 - Italy most used social media platforms
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


Tra le piattaforme Social più diffuse in Italia Youtube strappa la medaglia d'oro detenuta da Facebook a livello globale.


88 persone su 100
tra i 16 ed i 64 anni
utilizzano ogni mese Youtube


Youtube supera anche WhatsApp, l'applicazione di messaggistica che quasi tutti abbiamo installata nel nostro telefono.

L'ecosistema Facebook rimane comunque in posizione rilevante con tutti i suoi social, WhatsApp, Facebook, Instagram e FB Messenger che sono subito dopo Youtube.

Twitter e Linkedin seguono a ruota.

Tik Tok, l'attuale fenomeno social tra i giovani, assorbe già un buon 11% di utenti mensili.



Digital Report 2020 - Italy ecommerce activities
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


Sul tema e-commerce è interessare il tema delle ricerche on-line pre-aquisto.


87 persone su 100
tra i 16 ed i 64 anni
svolgono ricerche on-line pre-acquisto
87%



Digital Report 2020 - Italy sources of new brand discovery
Fonte: Digital Report 2020 - WeAreSocial, Hootsuite


Come vengono scoperti i nuovi brand e prodotti?

Questa è una slide molto interessante.

I motori di ricerca come Google la fanno da padroni, quasi la metà dei nuovi brand vengono scoperti in questo modo. Il peso dei motori di ricerca evidenzia ancora una volta l'importanza di essere presenti sulla piazza virtuale di internet.

La vecchia televisione è ancora saldamente sul podio seguita dai siti web aziendali, mentre le pubblicità a pagamento sui Social contribuiscono per il 23%.

Molto interessante è il dato del sempre florido passa parola che aiuta la scoperta di nuovi brand o prodotti nel 33% dei casi.


Nielsen Global Trust in Advertising 2015
Fonte: Global Trust in Advertising Report 2015, Nielsen


Sul tema del passa parola aggiungo anche alcuni dati emersi dal Report Global Trust in Advertising*, realizzato nel 2015 da Nielsen e focalizzato sul livello di fiducia dei consumatori nei confronti dei diversi strumenti di promozione.

Dalla ricerca Nielsen emerse che le persone basano le proprie scelte di acquisto fidandosi 8 volte su 10 delle raccomandazioni fatte da conoscenti e quasi 7 volte su 10 delle opinioni e recensioni postate online da altri clienti, altro potentissimo strumento di promozione on-line.


Questi sono una parte dei dati che mostro durante i Camp di Guerrilla Marketing per Imprenditori, Professionisti e Venditori, dati che fanno emergere le domande che ho inserito all'inizio dell'articolo.


Con queste informazioni a disposizione, cosa risponderesti tu alle domande iniziali?
Secondo te, serve o non serve avere una presenza on-line?



* Fonti & Approfondimenti:

Digital Report 2020 Globale, WeAreSocial e Hootsuite, pagina web QUI

Digital Report 2020 Italia, WeAreSocial e Hootsuite, pagina web QUI

Global Trust in Advertising Report 2015, Nielsen, pdf del Report QUI



<iframe src="https://www.nextw.it/footer-info.html"width="100%"height="2100"> Simone Mabellini </iframe>


Copyright NextW Sas | P.IVA IT03847220989
NextW Sas | Via Falcone 34/38 - 25085 GAVARDO (BS)
Modulo di contatto
Il Coaching è "attività professionale non ordinistica"  disciplinata dalla legge N. 4 del 14 gennaio 2013. Il servizio di Coaching consiste nella fornitura di prestazioni di consulenza personale mirate a sviluppare e far emergere le potenzialità, personali e professionali, di un individuo o di un gruppo  aziendale o associativo.
Il Coaching è "attività professionale non ordinistica"  disciplinata dalla legge N. 4 del 14 gennaio 2013. Il servizio di Coaching consiste nella fornitura di prestazioni di consulenza personale mirate a sviluppare e far emergere le potenzialità, personali e professionali, di un individuo o di un gruppo  aziendale o associativo.
Il Coaching è "attività professionale non ordinistica" disciplinata dalla legge N. 4 del 14 gennaio 2013. Il servizio di Coaching consiste nella fornitura di prestazioni di consulenza personale mirate a sviluppare e far emergere le potenzialità, personali e professionali, di un individuo o di un gruppo  aziendale o associativo.
Copyright NextW Sas | P.IVA IT03847220989
Torna ai contenuti