NextW - Simone Mabellini | Coaching & Formazione
NextW - Simone Mabellini | Coaching & Formazione
NextW - Simone Mabellini
Coaching & Formazione
Coaching & Formazione
NextW - Simone Mabellini
invia un messaggio whatsapp
+39 0365 190 6931
Vai ai contenuti

Cos'è e come funziona l'influence marketing

NextW - Simone Mabellini | Coaching & Formazione
Pubblicato da Simone Mabellini in Marketing · 14 Agosto 2018


Tempo di lettura: 3 minuti


L'intenzione di questo post:
Il Marketing è un'attività scientifica che permette alle Aziende di entrare in contatto con i propri Clienti e potenziali Clienti in modo che si realizzi una delle attività antiche dell'uomo come lo scambio di prodotti attraverso il contatto della domanda e dell'offerta. Grazie all'attività di Marketing le parti si incontrano, da un lato le Aziende che devono assolutamente mettersi in vista per prosperare e dall'altro lato i Clienti e potenziali Clienti che possono accedere ad una gamma di prodotti più ampia. Mi chiedo se tutto è concesso alle Aziende per mettersi in vista?


Il Marketing fatto bene ha certamente la capacità di orientare le scelte di acquisto delle persone.


È anche vero che le persone imparano a riconoscere i messaggi che hanno finalità persuasive e diventa ogni giorno più sfidante la creazione di nuove modalità efficaci per attirare l'attenzione dei Clienti.


Tutti noi in veste di consumatori cerchiamo di proteggerci, di mantenere la nostra indipendenza, di decidere secondo buonsenso.


Ti è mai capitato di vederti circondato, di percepire una violazione del tuo spazio di scelta?


Cosa significa Influence Marketing?



Con il termine Influence Marketing si intendono tutte quelle situazioni di promozione dei Brand fatte da personaggi dello spettacolo, dello sport, persone note che condividono immagini, video, post mentre utilizzano prodotti ben visibili come se fosse un caso, facendo credere che impiegano abitualmente l'oggetto immortalato.


In queste situazioni è difficile per il Consumatore individuare una sostanziale differenza tra immagini di vita reale ed immagini costruite a puntino per mettere in evidenza, spesso in modo inconscio, alcuni prodotti di specifici Brand.


L'orologio, l'abito, la bibita, un locale di tendenza, sono tutte situazioni che ben si adattano ad influenzare i comportamenti dei potenziali Clienti.



Come rendere più trasparente l'Influence Marketing




Uno dei principi rilevanti del Guerrilla Marketing è il "CONSENSO", ci vuole un ok preventivo delle persone prima di esporle alle sollecitazioni persuasive del marketing aziendale.


Come rispettare questo principio nel caso di Influence Marketing?


In queste situazioni manca certamente il "CONSENSO", manca un pizzico di trasparenza, il gioco con il subconscio delle persone è molto sottile e nascosto.


Se ne è occupata recentemente anche l'Antitrust che sul tema ha chiesto a Brand ed Influencer maggiore senso di responsabilità su internet e soprattutto nei social. Diverso il discorso per tv, radio e stampa dove la regolamentazione in materia ha maglie molto più strette e rigide.


La proposta dell'Antitrust è semplice, in linea con i Social e rispettosa di tutte le parti.
La soluzione è l'impiego di hashtag # di avviso che aiutino gli utenti a comprendere se sono di fronte a vita reale oppure promozione.


Inviare un messaggio corretto è segno di maturità e responsabilità da parte dei Brand e degli Influencer.


Usiamoli:
#Pubblicità
#Advertising
#Sponsorizzata
#InfluenceMarketing


Il Marketing è vincente quando ottiene il consenso preventivo dalla gente.



<iframe src="https://www.nextw.it/footer-info.html"width="100%"height="2500"> Simone Mabellini </iframe>


Copyright Simone Mabellini | P.IVA IT04320900980
NextW è un marchio di proprietà di Simone Mabellini che agisce come titolare del trattamento dei dati
Modulo di contatto
Il Coaching è "attività professionale non ordinistica" disciplinata dalla legge N. 4 del 14 gennaio 2013. Il servizio di Coaching consiste nella fornitura di prestazioni di consulenza personale mirate a sviluppare e far emergere le potenzialità, personali e professionali, di un individuo o di un gruppo aziendale o associativo.
Il Coaching è "attività professionale non ordinistica" disciplinata dalla legge N. 4 del 14 gennaio 2013. Il servizio di Coaching consiste nella fornitura di prestazioni di consulenza personale mirate a sviluppare e far emergere le potenzialità, personali e professionali, di un individuo o di un gruppo aziendale o associativo.
Il Coaching è "attività professionale non ordinistica" disciplinata dalla legge N. 4 del 14 gennaio 2013. Il servizio di Coaching consiste nella fornitura di prestazioni di consulenza personale mirate a sviluppare e far emergere le potenzialità, personali e professionali, di un individuo o di un gruppo aziendale o associativo.
Copyright NextW Sas | P.IVA IT03847220989
Torna ai contenuti